Fuck It

Eccoci qua con la seconda canzone. Dopo una canzone datata, eccone una abbastanza recente, ve la ricorderete, visto che l’hanno scorso ci ha triturato i coglioni per tutta l’estate. Ora non per difendere il povero Marco Masini ma lui aveva già avuto l’idea qualche anno fa. Vi ricordate Bella Stronza? La storia è più o meno quella, da una parte il Masini abbandonato che la prende abbastanza bene e si limita a dargli della stronza, qui invece Eamon che la prende un po peggio…

Vaffanculo (non ti voglio più)

Vedi, non capisco perché mi piacevi così tanto
Ti ho dato tutto, tutta la mia fiducia
Ti ho detto che ti amavo, e ora è finito tutto nella spazzatura
Mi hai fatto soffrire, e voglio farti sapere come mi sento

Fanculo ciò che ho detto
non significa più niente
Fanculo i regali, potrei buttarli via
Fanculo tutti quei baci, non significano niente
Fanculo, puttana, non ti rivoglio

Pensavi di potermi
Nascondere le cose, yeah
Ma sei stata scoperta, stronza, l’ho sentito dire
Mi hai preso in giro, gliel’hai anche succhiato
E adesso vuoi tornare da me
Sei una delle tante, cerca da un’altra parte
Perché con me hai chiuso

Fanculo ciò che ho detto
non significa più niente
Fanculo i regali, potrei buttarli via
Fanculo tutti quei baci, non significano niente
Fanculo, puttana, non ti rivoglio

Hai anche detto che a me non importava di te
Puoi chiederlo a chi vuoi, ho perfino detto
Che tu eri il mio grande amore
Ma ora è finita, anche se ammetto che sono triste
Fa proprio male, ma non posso preoccuparmene perché ho amato una puttana

Fanculo ciò che ho detto
non significa più niente
Fanculo i regali, potrei buttarli via
Fanculo tutti quei baci, non significano niente
Fanculo, puttana, non ti rivoglio

Fuck It

Rispondi