Immenso

non trovo altri aggettivi per qualificare questo genio, un uomo un mito, che in un sol colpo ha rimpiazzato tutti i miei miti, anche l’inossidabile Giovanni da Primiero. Questo incredibile personaggio ha avuto il coraggio di citare in giudizio nientemeno che DIO

Cita Dio per non averlo tenuto lontano dai guai

Detenuto denuncia l’Altissimo per truffa: nonostante offerte e preghiere non l’ha preservato da satana

Pavel M., un prigioniero rumeno, ha citato Dio per non averlo tenuto lontano dal diavolo. Pavel, rinchiuso nel penitenziario di Timisoara, sta scontando una pena di 20 anni per omicidio. Chiede un’azione legale contro Dio, residente nel cielo e rappresentato in Terra dalla chiesa ortodossa rumena. L’accusa è quella di truffa, dissimulazione, abuso contro gli interessi della collettività, traffico d’influenza. Il suo avvocato sostiene che tra il suo cliente e Dio c’è un contratto: l’Altissimo avrebbe dovuto tenerlo lontano da satana e dai guai.

«Dio ha persino ricevuto da me offerte e preghiere, in cambio del perdono e della promessa che sarei rimasto fuori dai guai e avrei condotto una vita migliore – dice Pavel M. – Ma al contrario sono finito nelle mani del diavolo». La denuncia è stato trasmessa alla Corte di Giustizia di Timisoara e spedita all’ufficio del procuratore. Quest’ultimo sostiene che probabilmente l’esposto cadrà, poiché non è possibile citare in tribunale Dio. (Libero News)

Immenso

Rispondi