Stile juve

Non ne volevo parlare, volevo stare zitto, ma non ce la faccio. Sono anni che mi sento ripetere la tiritera dello stile juve. Che vedo i gobbacci gongolarsi e snobbare chi, come me, si entusiasma solo per il fatto di vedere tornare la sua squadra in serie A.

Per anni ho dovto sopportare l’arroganza dei moggilippicapellobettegagiraudo, che facevano i signori, quelli che non parlavano mai degli arbitri, anche perché telefonandogli prima poi alla fine non avevano più nulla da dire.

Alla fine però dopo anni di menzogne di una cosa posso dirmi certo, lo stile juve non esiste. Se esistesse Capello e suoi scagnozzi si sarebbero ben guardati da festeggiare l’ennesimo scudetto rubato, chiedendo pubblicamente scusa a tutti i tifosi di calcio, i loro in primis.

Ma come al solito sta già emergendo la scusa del “ma lo facevano tutti”, l’ha detto anche Cannavaro, capitanto della nostra nazionale:

Non credo gli ultimi due anni siano da cancellare, gli ultimi due
scudetti vinti li sento come miei, sento di averli vinti sul campo,
penso che il sistema emerso con le intercettazioni riguardasse tutti,
tutto il nostro calcio. Solo il telefono di Moggi era sotto controllo.
Non sono state intercettate tutte le società, non tutti i club erano
sotto controllo (fonte repubblica)

Ed ecco fatto, così ci si mette la coscenza a posto. E’ vero Moggi telefonava ai designatori arbitrali, si faceva mettere a posto le partite, minacciava arbitri e giocatori, ma in fondo ha un cuore grande. E poi non era mica l’unico, come minimo l’avranno costretto i comunisti a comportarsi così, o forse lo hanno frainteso, magari sono stati gli alieni.

In fondo è stata anche la scusa che ha portato Della Valle, alla fine mi sono dovuto arrendere al sistema. Però c’è anche chi non si è arreso al sistema, e questo gli è costato la retrocessione.

Ora non resta che aspettare per vedere se una volta tanto i colpevoli saranno puniti o se sarà il solito pasticciotto all’italiana..

Stile juve

Rispondi