Lotterie FFSS

Pensavo di essere forte, mi ero illuso di essere preparato, abbastanza intelligente da evitare le trappole e ho gioito per avere vinto qualche piccola battaglia, ma mi rendo conto solo adesso della mia ingenuità.

Sto lottando con un nemico più forte di me che a poco a poco sta vincendo la guerra, io ero preparato a tutto ma non a questa lunga e straziante guerra psicologica. Questa mattina, per non incappare nelle chilometriche file e memore delle tremende macchinette, ho deciso di fare l’abbonamento direttamente in biglietteria.

Mi metto in fila, scelgo la più corta, due sole persone avanti a me, sono le 6 e 50 ho il treno alle 7 e 8 dovrei farcela senza problemi. Le 6 e 55 la ragazza che era dal bigliettaio quando mi sono messo in coda è ancora li, 7 la ragazza continua a parlare con il bigliettaio, molto probabilmente sta pianificando un viaggio Piacenza Bogotà in treno.

7 e 2 minuti, tocca a me ho gia pronti i mie 68,90 euri, questa volta non mi fregano, questa volta non mi coglieranno impreparato ho imparato la lezione, ne sono uscito rafforzato. Il bigliettaio mi guarda con uno strano sorriso sulle labbra, all’improvviso vengo colto dal panico, che sia un agente provocatore infiltrato dai servizi di confusione delle FFSS?

Devo stare calmo, tranquillo, respirare, inizio ad immaginarmi cose che non ci sono, adesso il buon uomo sorridente dall’altra parte del vetro mi darà il biglietto io gli darò i soldi e me ne andrò felice. Prima ancora che il biglietto esca dalla stampante vedo la cifra sul display 63,90 euri, mi sa che mi ha fatto solo l’abbonamento base ed è pure aumentato, a settembre costava 60,90 euri.

“Mi scusi mi potrebbe fare anche il supplemento per prendere gli InterCity”
“E’ già compreso nel prezzo” Mi risponde cordialmente il bigliettaio sempre con quello strano sorriso ammiccante, sembra quasi un cenno fra membri del fight club.

A quel punto mi sento mancare la terra sotto i piedi, un improvviso giramento di testa mi fa vacillare, mi guardo intorno e mi sembra che tutti mi sorridano ammiccando, la signora sotto il tabellone sembra che stia parlando ad un auricolare, il vecchietto vicino al cestino, è una mia impressione o ha passato qualcosa furtivamente alla ragazza vesita da dark.

Prendo il biglietto e corro fuori dalla biglietteria, l’aria fresca della mattina mi fa sentire meglio, all’improvviso tutto sembra tornare alla normalità e ho come l’impressione di aver fatto un brutto sogno. Alla fine tiro le somme, in tre mesi ho fatto tre volte l’abbonamento

Settembre abbonamento in biglietteria con supplemento per intercity 68,90 euri
Ottobre abbonamento alla macchinetta senza supplemento 74 euri
Novembre abbonamento in biglietteria con supplemento per intercity 63,90 euri

Se non è guerra psicologica questa non so proprio che altro sia, ma adesso non ho tempo per analizzare le tattiche del mio avversario, mi rimane giusto il tempo di raggiungere il binario prima che arrivi il mio treno…

Lotterie FFSS

Rispondi