Votare, votare, votare…

Un nuovo fantomatico scup dell’agenzia Ansia, un nostro reporter investigativo travestito da stalliere mafioso, per passare inosservato, è riuscito ad entrare in possesso di quelle che potrebbero essere le nuove modalità di voto in parlamento.

Come nostra abitudine vi riportiamo il testo della legge così come ci è pervenuto, si tratta per lo più di appunti presi su tovaglioli e pezzi di giornale..

Il voto della maggioranza vale doppio, ogni nuova legge verrà proposta al pubblico che avrà una settimana per televotarla, la legge sarà inoltre associata ad un partecipante di amici, in caso di superamento del turno di quest’ultimo la legge sarà approvata in automatico senza bisogno di essere votata.

Telefonare a Mara per scegliere il colore delle lenzuola.

Mmm, il Presidente della repubblica, quel puz… allora nel caso che il Presidente della repubblica non voglia firmare la legge dovrà sottoporsi ad una prova a scelta fra i 3000 siepi, il salto con l’asta o i 400 misti oppure un incontro all’ultimo sangue con un lottatore di tana delle tigri.

Cambiare le parole dell’inno del partito in modo che mettano in evidenza la mia statura morale, il mio sacrificio, il mio impegno, per questa massa di ignoranti che non mi merita.

Cribbio, questa idea piacerà sicuramente ad Umberto, le leggi potrebbero anche essere votate con l’applausometro…

Ogni nuova legge dovrà essere decisa da me che ne scriverò il testo, per la musica ci penserà Mariano..

Questo è tutto quello di cui siamo venuti in possesso, appena avremo nuovi sviluppi ve li riporteremo fedelmente…

Votare, votare, votare…

Rispondi