Elezioni continentali

Le 4 cribbio, non riesco proprio a dormire, anche oggi è stata una giornataccia, tu però mi puoi capire vero? In fondo un po siamo uguali, ci portiamo il peso della reponsabilità sulle spalle e nessuno che ci dica un grazie.

Sono solo tutti buoni a chiedere e quando non fai quello che vuoi ti voltano le spalle, eh si tu da lassù devi averne viste davvero tante.

Quando sono iniziati ad arrivare i risultati ho capito subito che non avremmo sfondato, ma un povero cristo, scusa ma sai com’è è un modo di dire, anche se nel mio caso è vero visto che vorrebbero tutti mettermi in croce, i nemici ma soprattutto gli amici, cosa deve fare?.

Insomma ti dicevo dei risultati, già nei giorni precedenti quella manica di leccaculo che mi circonda aveva iniziato ad indorarmi la pillola, ma io cosa devo fare?! Prima quella donnaccia che va a mettere le nostre faccende in piazza, si è vero io mi sono concesso qualche libertà, ma se fosse successo a te che avresti fatto?! Insomma voglio dire, una come quella mica gli stai a chiedere la carta d’identità per sapere quanti anni ha, ma l’hai vista?

E poi è solo invidia perché io perlomeno trombo, ma l’hai visti quelli dell’opposizione? Secondo me quello è secco rifinito perché s’ammazza dalla seghe, ma chi voi che glie la dia a quello? E poi quell’altro con quella pettinatura da big jim e la faccetta da bimbo per bene, gli rode perché lui non ha per le mani tutto il ben di Dio, si fa per dire è, che ho io.

Poi come se non bastasse ci s’è messo pure il centravanti, lo sai no? Secondo me anche a lui un po di passera non gli farebbe male, altro che arrivare vergine al matrimonio, io glie l’ho detto in più di un occassione, tromba bimbo che sei giovane, se io avessi i tu anni me lo farei a punta con tutte quelle passere che ti girano intorno.

Insomma un gran casino, e poi il successo strepitoso di quelli la, io a dire il vero un po me l’aspettavo il bello alla fine è che ti pigliano anche per il culo “la nostra vittoria non modificherà i rapporti di potere, andremo avanti come prima” come no?! Infatti la sera a cena subito il primo ricatto, noi si sostiene i tu candidati al ballottaggio ma te però devi affossà il referendum.

Ora il problema è che io non mi ricordo se all’inizio avevo detto che dovevamo comunque votare o no, e va be, tanto anche se venisse fuori basta che dica che ero stato frainteso, tanto ormai questi credono a tutto. E’ incredibile il numero di cazzate che riesco a dire, a volte un po mi vergogno pure io, forse è per quello che non riesco più a dormire bene.

La cosa però che più mi fa incazzare è quell’altro con quella faccetta da primo della classe, subito dopo che ho detto ai miei sudditi di non votare al referendum quello cosa fa? Annuncia a tutti che lui a votare c’andrà, ma lo sai dove devi andare mi verrebbe da dirgli. A quello ci devo stare attento, dopo tutto quello che ho fatto per lui, l’ho sdoganati, l’ho fatto sedere alla mia destra e continua a darmi coltellate.

E va be ci penserò domani, adesso mi metto a dormire che mi aspetta una lunga giornata, buona notte…

Elezioni continentali

Rispondi