Bombe di bellezza

Davanti alla coop dopo aver fatto la spesa, qualche genio tira un petardo, una botta come quella di una piccola bomba, Lorenzo si appresta verso il luogo dell’esplosione, a fatica riesco a farlo salire in macchina.

“Babbo ma cos’era?”

“Era un petardo Lorenzo”

“Un petardo? cos’è?”

“E’ come una piccola bomba, non ti uccide ma ti può ferire, sono pericolosi”

“Ah ho capito, sai Babbo io le ho viste ehm fatte tonde, ehm ovali si ovali e verdi, che le lanci e scoppiano”

“Bravo Lorenzo quelle sono le bombe a mano, ma quelle sono pericolose uccidono le persone”

“No babbo quelle sono di Bellezza”

“Come sono di bellezza?”

“Si babbo sono di bellezza, perché servono per uccidere i mostri e i fantasmi ma i mostri e i fantasmi non esistono. Se c’è un ladro che entra in casa, il ladro è cattivo, ma la moglie e il figliolo sono buoni non si può usare la bomba”

“E allora cosa gli fai al ladro?”

“Il ladro si mette in prigione finché non diventa buono”

Bombe di bellezza

Rispondi