I spik Inglisc

Babbo come si dice capelli, Capel?

I spik Inglisc

Filastrocche Moderne

Una palla vola sul tetto della scuola
col preside che vola
con tre coltelli in gola
col sangue che gli cola
bevendo coca cola
la vicedirettrice
con la mitragliatrice
uccide la maestra
e i bambini fanno festa

Filastrocche Moderne

I miliardi uccidono

Stiamo passeggiando accompagnati dalle nostre conversazioni sul senso della vita:

– Babbo lo sai che essere miliardari porta alla morte.

– Perché porta alla morte?

– Babbo, i miliardari vanno in vacanza in barca e si portano due sacchi con i soldi. Però se uno dei sacchi gli cade in mare loro si buttano per riprenderlo ma non sanno nuotare e affogano…

I miliardi uccidono

Attenzione ai particolari

Telefonata intercontinentale da Las Vegas per sapere come sta la famiglia.

– Pronto chi parla?

– Ciao Lorenzo sono babbo, cosa fai?

– Ho appena fatto una scoreggia…

Attenzione ai particolari

Babbo Scemo

In macchina con Lorenzo

– Babbo smettila di fare lo scemo

– Lorenzo ma preferisci me o vorresti un babbo serio che ti dicesse Lorenzo stai buono, Lorenzo non fare lo scemo, Lorenzo stai composto…

– Non Babbo io preferisco te.

– Ecco

– Però non farlo troppo che poi la gente pensa che sei scemo perdavvero…

Essere stimati dai figli è tutto…

Babbo Scemo

Morti composte

Alla coop di fronte al girarrosto per prendere un pollo, Lorenzo osserva concentrato i polli cotti ed esposti in vetrina.

– Babbo ma come mai i polli muoiono tutti con le gambe incrociate?

Morti composte

La dottoressa dell’aria

Lorenzo e Luca in giardino, stesi nell’erba…

Lu – Sai che una volta a casa mia mi sono fatto male con una porta e mi è uscito il sangue nero?!

Lo – Io invece al mare mi sono fatto male ad un piede. Ero da un’amica della mia mamma che era una dottoressa dell’aria, mi ha detto di mettere il piede all’aria e mi è passato subito

La dottoressa dell’aria

Invenzioni fondamentali

– Babbo ma Marco Polo è quello che ha inventato l’aria?

Invenzioni fondamentali

Piani a lungo termine

Guardando la programmazione di Sky

– Babbo cos’è Predator? Lo guardiamo?

– Lorenzo te non lo puoi vedere è vietato ai minori di 14 anni.

– Babbo me lo registri che lo guardo quando ho 15 anni

Piani a lungo termine

Tattiche di avvicinamento al lettone

Ore 5 gli occhi si aprono da soli, sguardo veloce alla sveglia, bestemmia interiore, il sonno latita.

Ore 5 e 15 movimenti sospetti, Lorenzo si materializza e mi sussurra.

– Babbo vieni in bagno che devo farti vedere una cosa

In bagno

– Guarda babbo c’ho tutta la cispia a quest’occhio

– Be si, adesso la togliamo

– Mi lavo il viso, ma come mai c’ho la cispia?

– Be è normale che si formi durante la notte

– Ma come si forma la cispia

– Ehm è una secrezione dell’occhio, ma ora andiamo a letto.

– Va bene

Il sonno è fuori con gli amici a fare bisboccia, e quei fottuti degli uccellini continuano a cantare felici.

Ore 5 e 25 nuovi movimenti sospetti Lorenzo appare di nuovo, aria disperata, si stropiccia gli occhi assonnati.

– Babbo questi uccellini mi fanno impazzire

– Vuoi venire nel lettone?

– Si

Il sonno entra di soppiatto dalla finestra per baciare mio figlio sulla fronte ma prima che io possa afferrarlo se n’è già andato, mi consolo guardando la sua espressione rilassata e ascoltando il suo respiro regolare, poi mi alzo inaugurando definitivamente una nuova e lunga giornata…

Tattiche di avvicinamento al lettone